Studio Dentistico
Dott. Usoni

Chiamaci: +39.0266801753

Via Valassina, 45 Milano

  • Il tuo Dentista

    Lo studio inizia la sua attività nel gennaio 1992 nella attuale sede di via Valassina 45 Milano..

  • Lo studio

    Nel 2004 lo studio viene ampliato fino alla attuale dimensione di 130 mq e trasformato in studio associato con la dott.sa Enrica Rebagliati.

"Per far bene le cose
ci vuole il giusto tempo"

Questo sito nasce dal nostro desiderio di offrire ai visitatori riflessioni utili sulla professione del dentista e sulla sua prestazione professionale. Non vi spiegheremo come fare un’otturazione o cosa sia la malattia parodontale perché queste informazioni sono facilmente reperibili su numerosissimi siti web dedicati all’argomento.

Il nostro Team

Il tempo che investiamo in ogni singola operazione è un indicatore fondamentale della qualità della nostra prestazione. Per questo vi consigliamo di non scegliere il vostro dentista di fiducia confrontando solo i tariffari perché questi non vi aiutano a capire “Come” la prestazione viene effettivamente eseguita. Il tempo che vi dedichiamo è garanzia di qualità e di durata del lavoro: è così che vi aiutiamo a risparmiare..

Fissa un appuntamento

Oppure utilizzate il nostro form contatti. Vi risponderemo al piu' presto.

Form contatti

Il nostro studio

Lo studio inizia la sua attività nel gennaio 1992 nella attuale sede di via Valassina 45 Milano.

La nostra storia

1992

Lo studio inizia la sua attività nel gennaio 1992 nella attuale sede di via Valassina 45 Milano.

2004

Lo studio viene ampliato a 130 mq e trasformato in studio associato con la dott.sa Enrica Rebagliati.

2005

Samantha Ternelli e Marzia Mastrototaro entrano a far parte del team come Assistenti.

2009

Il Dott. Claudio Pasquale completa il personale di studio.

2013

il Dott. Francesco Carella, igienista dentale, si aggiunge al nostro team.

2016

La Dott. sa Stefania Scuffi sostituisce il Dott. Carella nel compito di igienista Dentale

La nostra Storia

Lo studio inizia la sua attività nel gennaio 1992 nella attuale sede di via Valassina 45 con una superficie ridotta rispetto alla attuale, fino al 1999 il dott. Germano Usoni si divide tra la attività di insegnante di odontotecnica e la professione di dentista. L’aumento continuo di pazienti costringe il dottore dapprima a terminare l’attività di insegnante e successivamente di assumere nuovo personale e collaboratori.

Nel 2004 lo studio viene ampliato fino alla attuale dimensione di 130 mq e trasformato in studio associato con la dott.sa Enrica Rebagliati.

Samantha Ternelli, Marzia Mastrototaro e Laura Origgi sono le nostre assistenti da numerosi anni e con la Dott.sa Stefania Scuffi completano il personale dello studio.

Noi crediamo in una struttura odontoiatrica di dimensioni medie, come la nostra, articolata su più professionisti con competenze diverse e complementari che consentono ad ognuno di noi di fare la parte di lavoro che conosciamo meglio e di avere uno scambio di pareri sui casi più impegnativi senza perdere di vista il rapporto confidenziale e personalizzato col paziente.

Valutazione

Elementi concreti per la valutazione di un dentista.

La televisione e i giornali spesso pongono alla ribalta la piaga dei falsi dentisti, le leggi italiane permissive ed il sovraccarico di lavoro degli enti preposti al controllo non riescono a debellare il problema. Cosa deve sapere il Paziente che si appresta a scegliere il proprio curante?

Verificare il titolo di studio sul sito di FNOMCeO

Il dentista deve avere la laurea in odontoiatria, può anche essere un Medico Chirurgo se laureato prima della fine del 1990, la laurea deve essere acquisita nella comunità europea.

Laurea in odontoiatria

Il dentista deve avere la laurea in odontoiatria, può anche essere un Medico Chirurgo se laureato prima della fine del 1990, la laurea deve essere acquisita nella comunità europea.

Centri dentali

Attenti ai centri dentali, spesso nascondono gli abusivi, l’odontotecnico non è MAI abilitato né autorizzabile dal medico ad intervenire sul paziente, nemmeno per la presa delle impronte o per la prova di una protesi.

Rapporto odontoiatra/assistenti

Verificare il rapporto odontoiatra/assistenti, con poco personale non è possibile effettuare in maniera corretta la sterilizzazione dei ferri e la igienizzazione della sala operativa che deve avvenire obbligatoriamente tra un paziente e l’altro.

Rapporto tra gli operatori ed il numero di branche odontoiatriche

Rapporto tra gli operatori ed il numero di branche odontoiatriche praticate dallo studio: è molto difficile che un odontoiatra sappia fare tutto bene, alcune branche odontoiatriche (per es: ortodonzia) richiedono competenze specialistiche specifiche.

Sala d’attesa

Capacita' organizzativa e gestionale si rispecchiano in una sala d'attesa confortevole, mai troppo affollata, che riesce ad ospitare i pazienti nella breve attesa che precede l'accoglienza nelle zone cliniche.

Otturazioni

da quando non si usa più l’amalgama d’argento, le otturazioni sono incollate, perciò è indispensabile la diga di gomma per isolare il dente, un dentista che non la utilizza sta eseguendo un restauro destinato ad una durata minore.

Devitalizzazioni

una devitalizzazione fatta senza diga di gomma non garantisce la sterilità del campo operatorio, è una devitalizzazione che potrà generare un granuloma apicale con grave danno di salute ed economico per il paziente.

Ingranditori

lavorare con sistemi ingrandenti consente di essere più accurati, per contro i tempi di esecuzione si allungano considerevolmente.

Punti di forza

C’è differenza nell’eseguire la stessa otturazione in 30 oppure in 60 minuti?

Il risultato non è affatto identico. Per eseguire un lavoro con cura è indispensabile rispettare le procedure, i tempi di azione degli adesivi, l’uso della diga per isolare il campo di intervento, i tempi di polimerizzazione: tutto ciò comporta tempo. Infine occorre tempo anche per riordinare e per disinfettare la poltrona al termine della prestazione.

Prima visita

Dedichiamo alla prima visita molto tempo per eseguire una corretta diagnosi, ascoltando le esigenze dei pazienti, spiegando loro possibili alternative, aiutandoli a vincere l’ansia e analizzando accuratamente lastre e modelli prima di intervenire. Dal 1993 le prime visite vengono effettuate con l’uso della telecamera endorale: grazie ad una capacità di ingrandimento di ben 40 volte ci consente di visualizzare i problemi. Questo permette al paziente di valutare con precisione senza ricorrere ad un atto di fede verso il dentista.

Sterilita'

Lo studio viene utilizzato da non più di due dottori alla volta consentendo alle assistenti di dedicare il giusto tempo alle attività di sterilizzazione e imbustaggio dello strumentario. Questa attività viene svolta nella ampia sala di sterilizzazione dotata di due autoclavi, il grande numero di manipoli e turbine consente l’uso di strumentario sterile ad ogni nuova visita.

Protossido

Dal 1992 utilizziamo in studio il Protossido d’Azoto per il controllo dell’ansia e della paura. L’azione sedativa del protossido è legata alla respirazione del gas e cessa immediatamente al termine della somministrazione. Indispensabile per eliminare il riflesso del vomito nella presa dell’impronta. Approfondisci

Laser

Dal 2009 lo studio è dotato di laser a diodi, utilizzato per lo sbiancamento professionale, per le frenulectomie e per piccole gengivectomie, ottimo presidio medico, diminuisce notevolmente il disagio operatorio e post operatorio tanto da renderlo preferito nell’uso sui bambini.

Sistemi ingrandenti

Tutti gli operatori dello studio usano sistemi ingrandenti, anche i denti più grossi faticano ad arrivare alla dimensione di 10 mm quadrati, come può essere possibile lavorare accuratamente su una dimensione così piccola senza ingrandire?

L’ortopantomografo

Da alcuni anni ci siamo dotati di ortopantomografo digitale, l’apparecchio per eseguire le lastre panoramiche, grazie all’elevata sensibilità dei sensori digitali questa apparecchiatura ha permesso la riduzione dei tempi di esposizione e di conseguenza riduce la dose di raggi sul Paziente.

Informatizzazione

L’elevata informatizzazione dello studio semplifica e chiarifica i rapporti con i pazienti. La rete di computer consente la raccolta e la consultazione di un’ampia documentazione fotografica e radiografica che arricchisce la cartella del Paziente. Piani di cura dettagliati vengono consegnati al termine delle visite. Video esemplificativi sono a disposizione sugli iPad in dotazione.

Ortodonzia bimbi

Il Dott. Usoni si occupa in particolare di ortodonzia sui piccoli e di pedodonzia, Paperon de Paperoni controlla che tutto sia fatto come si deve!

Il nostro Team

Il tempo che investiamo in ogni singola operazione è un indicatore fondamentale della qualità della nostra prestazione.

Per questo vi consigliamo di non scegliere il vostro dentista di fiducia confrontando solo i tariffari perché questi non vi aiutano a capire “Come” la prestazione viene effettivamente eseguita. Il tempo che vi dedichiamo è garanzia di qualità e di durata del lavoro: è così che vi aiutiamo a risparmiare.

Blog dello Studio

Il blog del nostro Studio Dentistico.


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /usr/home/tatoosacreative/public_html/usoni/index.php:498) in /usr/home/tatoosacreative/public_html/usoni/dentista/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-phase2.php on line 60

Vacanze Estive

Sono giunte le meritate vacanze Lo studio chiude Venerdì 28/7. Giovedì 27/7 il Dott. Diego Defilippi e la Dott.ssa Stefania Scuffi sono a disposizione per controlli e urgenze, Venerdì 28/7 la sola Dott.ssa Scuffi. Nel mese di Agosto da anni consigliamo di rivolersi a Narcodont Tel: 028057638. Lo studio riaprirà il 28/8 Buone vacanze Dott. Germano Usoni, Marzia Mastrototaro, Samantha Ternelli

Continua

Pagodil ha esteso il credito

Centax ha potenziato il suo servizio Pagodil portandolo da 3.500 euro in sei rate mensili a 5.000 euro in 12 mesi. Da circa due anni ho dotato lo studio di questo strumento che permette di rateizzare una somma senza richiedere complesse documentazioni. E’ sufficiente strisciare nell’apposito strumento (il POS) la carta di credito o un assegno per  avere in pochi minuti l’autorizzazione di credito. Gli interessi sono a mio carico. Dott. Germano Usoni  

Continua

Blog

Benvenuti sul Blog di Dento. Dento è programmato con FileMaker Pro, database relazionale sviluppato da FileMaker Inc. di proprietà di Apple.

Scuse Accettate

  Soffro un po’ quando Dento viene scelto perché è gratis, sono convinto che dia molto di più di molti software che sono in vendita a migliaia di euro solo che buona parte dei quasi 2.000 dentisti registrati non ha la capacità di analisi per giudicarlo o la pazienza di immettere dei dati per scoprirne le funzioni e la funzionalità. Altri non hanno capito l’importanza di un gestionale fatto bene o si fanno guidare da amici o dalla maggioranza dei colleghi. Personalmente penso che il gestionale più diffuso, e non faccio nomi, sia veramente ma veramente pessimo. Se vi chiedete come sia possibile pensate che Windows è molto più diffuso di Mac e se c’è un sistema operativo fatto male....... L’unico motivo per il quale è gratis è che voglio continuare a fare il dentista, è fatto meglio di molti altri perché su Dento ci lavora a tempo pieno un dentista e part time un programmatore, mentre gli altri hanno i dentisti come consulenti sporadici. Ho tre programmatori che fanno assistenza, ma in ambiente Mac è veramente raro averne bisogno, molti utenti non ne hanno MAI avuto bisogno. Col blog si può partecipare allo sviluppo. Comunque scuse accettate Germano

Continua

Corsi di gestione dello studio dentistico

Tra le mail che ricevo più di frequente ci sono quelle di nuovi corsi di gestione dello studio dentistico. Ne ho fatti molti e sono tutti molto validi, da ognuno si porta a casa una riflessione che non avevamo fatto e ognuno approfondisce un aspetto diverso. Da questi corsi si è evoluto Dento, devo rendere merito. I corsi che tengo io invece, sono tesi a far capire come usare Dento per rendere facile la gestione, mi spiego: a volte dai corsi di gestione si esce con fogli di Excel o altri strumenti che devono essere riempiti di dati per analizzare l’andamento dello studio, non è comodo, lo potrai fare una volta e poi? ogni quanto ti verrà voglia di rifarlo? pensi che possa farlo per te la segretaria o il tuo commercialista? non sarebbe affidabile. Io ho ribaltato la questione, i dati li ho, li immettiamo senza saperlo ogni volta che aggiorniamo le cartelle perché, non analizzare cose che sono già li pronte? vi do un esempio:ho riportato qui la sezione dei totali che si trova nell’elenco delle schede dentali attive, vediamo insieme cosa troviamo: Totale preventivi dice che ho in casa schede attive che mi daranno un incasso di 174.710,99 euro. Totale sconti dice che su queste schede ho fatto sconti per 15.629,01 euro, quasi il 9% fare attenzione..... Totale eseguito dice che abbiamo già eseguito 60.422 euro, abbiamo emesso 57.201 euro di fatture, e Totale saldo dice che siamo stati bravini a non essere troppo esposti con i pagamenti. Totale ore ci da un informazione interessante, per completare tutte queste schede dentali attive ci vogliono 591 ore per il mio studio quasi 5 mesi di lavoro. Totale utile ci da il guadagno lordo che ci potremo attendere. Analogamente lo stesso strumento è presente in elenco schede ortodontiche che ho sempre volutamente tenuto separate dalle dentali.  Oltre ad avere un quadro generale dall’elenco di tutte le schede, possiamo vedere che informazioni ottenere da una singola scheda di lavoro entrando nell’elenco prestazioni della scheda: Qui vediamo un piccolo piano di lavoro di 600 euro, Dento ci dice che se lo completeremo in 3 ore avremo un utile lordo di 170,95 euro, troviamo anche una prestazione con utile negativo, questo strumento ci aiuta a non esagerare con sconti e arrotondamenti. Anche ogni singola prestazione è analizzabile: Qui abbiamo un’otturazione occlusale del costo di 193 euro, visto che il bambino ha collaborato, siamo riusciti a farne 2 in un’ora e ho applicato un forte sconto. In alto vediamo l’importo, l’importo applicato. Nella colonna di destra il tempo impiegato, i costi fissi, i costi variabili, il costo operatore (costo variabile) e l’utile lordo. Perciò anche sulla singola prestazione abbiamo un controllo preciso. Ricapitolando, controllo di tutte le schede attive, controllo della singola scheda, controllo della singola prestazione. E se volessimo sapere a fine giornata (o in qualsiasi periodo vogliamo) quanto abbiamo prodotto? In Menu > Gestione Dati > Fasi Eseguite troviamo i campi per eseguire la ricerca. Buon lavoro Germano Usoni  

Continua

Contatti

Contattateci per qualsiasi informazione

Dove Siamo

Lavoriamo con